Skip to content

Il prato triangolare

26 settembre 2011

Il parco più vicino a casa mia ospita un bel prato triangolare circondato da tre percorsi rettilinei.

Il prato triangolare e dettaglio di una scorciatoia

Io siedo su una comoda panchina in legno bagnato, ricoperta solo parzialmente da pacchetti di patatine vuoti, foglie cadute, una scatoletta che aveva contenuto tonno, un vecchino che legge La Stampa.

Mentre leggo con malcelato disgusto Disgrace, di Coetzee, Chiara percorre in bicicletta il perimetro del prato.

Siccome però è un po’ pigra, e anche un po’ “unna”, al posto di costeggiare i tre lati nella loro interezza sale sul prato con la bici e scorcia, con moto rettilineo, da un lato a quello successivo. Per capirci, al posto di un triangolo percorre una spezzata con 6 lati.

Siccome però ha anche un minimo di pudore e anche sa che, malgrado l’avvincente lettura, sovente la guardo, non fa mai più di 20m consecutivi sull’erbetta.

Il prato è grosso modo un triangolo rettangolo di lati 500m, 400m e 300m. Per quanti metri pedala Chiara, al minimo, per ogni giro?

Il prato triangolare


Un esagono è iscritto in un triangolo 300-400-500. Tre suoi lati (il primo, il terzo e il quinto) sono lunghi al massimo 20, gli altri tre appartengono ciascuno ad uno dei tre lati del triangolo. Quanto vale al minimo il perimetro dell’esagono?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: